Post Image

Dopo anni dal mio primo scatto fotografico, oggi sono qui a darvi qualche consiglio in merito ad una sessione fotografica sulla maternità “Donne in Gravidanza Caserta”.

Fotografo la maternità da qualche anno ed essendo una papà di tre figli posso dirvi che NON esistono regole precise,
quello che scrivo è semplicemente sulla base della mia personale esperienza.
Sembra tutto estremamente facile ma in realtà è più complicato di quanto pensi ottenere delle belle foto di gravidanza che rendano perfettamente l’idea della magia che una donna in maternità sta vivendo.

1. QUANDO FARSI SCATTARE LE FOTO IN GRAVIDANZA

Fotograficamente parlando, il momento migliore per pianificare la tua sessione fotografica coincide con il tuo settimo o ottavo mese di gravidanza. Il tuo pancione avrà una bella forma rotonda in questo periodo, perfetto per scattare fotografie.
Se conti il tempo in settimane, parliamo di una gravidanza di 30 settimane. Fare le foto di maternità dopo l’ottavo mese di gravidanza, potrebbe risultare scomodo per entrambi.

Di sicuro NON è una regola fissa, perché non è sempre così che funziona per tutte le donne incinta, ma spesso questa è la normalità. Di solito una donna incinta si sente più bella proprio nel settimo o ottavo mese. Gli esperti dicono per questioni ormonali ma soprattutto perché la presenza del nascituro è più evidente: lo senti, si muove, fa ormai parte della tua vita e tu della sua. Non si tratta quindi e solamente di una questione di forma(e) ma anche di sostanza

2. COSA INDOSSARE PER FOTO IN GRAVIDANZA

Il soggetto principale è il tuo bel pancione , poi pensiamo al resto. Nel mio studio, per coloro che lo volessero, ho dei vestiti a disposizione, ideali per le foto di gravidanza. Detto questo io ti consiglio di portarTI un TUO vestito personale, che magari rispecchi il tuo gusto e la tua personalità. Non è detto che devi acquistare un vestito firmato spendendo un capitale.
Sei tu la vera essenza della foto Quindi non essere pigra :-), organizzati  al meglio o al massimo confrontiamoci!

Ecco alcune idee:
Fuseaux con top coordinato è una delle scelte più semplici e gettonate. Gonna bianca con fascia bianca al seno bianca
Vestito trasparente aderente con la biancheria intima dello stesso colore. Jeans con il seno coperto dalle tue mani e nient’altro. I piedi sempre nudi.

Una donna in gravidanza la definisco come una tela bianca, il resto lo scriviamo insieme.

3. DOVE SCATTARE LE FOTO IN DOLCE ATTESA

In esterno o in studio? E’ una scelta non solo soggettiva ma determinata anche dalle circostanze.
Nei mesi invernali è ovviamente consigliato scattare in uno studio fotografico
ben riscaldato e confortevole. Durante la primavera/estate  è bello scattare le foto di gravidanza in esterno ci stà!

Condividi su :
Next
My packaging 2020/21 Raffaele Rotondo | photography

Raffaele Rotondo at 11:25 AM, Marzo 25, 2021 - Reply

Comment